Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Calabria’

Spesso ho postato video della città in cui vivo, Barcelona,  ma finalmente mi fa piacere trovare un bel timelapse dello Stretto di Messina .

Alcune delle prospettive sono favolose: lo Stretto è un patrimonio.

(in realtà ne volevo mettere uno trovato ieri su FB che però oggi è stato rimosso. Peccato: aveva la prospettiva dalla Costa Calabrese)

26/9 Aggiornamento: ecco il video in timelapse dalla costa Calabrese. Quale preferite?

Annunci

Read Full Post »

Ieri su Repubblica TV ho visto il video di una iniziativa realizzata da Giovanni Floris (il conduttore di “Ballarò”) con studenti di scuole superiori della provincia di Cosenza.

Floris nelle ultime settimane ha organizzato un tour “Giro d’Italia 4×4” in risposta alla chiusura del suo programma in applicazione (o meglio in “interpretazione”) di un regolamento RAI, il quale (sembra) prevede la chiusura di tutti i talk show con argomenti politici un mese prima delle elezioni Regionali.

A Cosenza vi è stata la quarta ed ultima tappa del “Giro d’Italia 4×4” ed è stato realizzato un incontro-dibattito “Futuro e Mezzogiorno” moderato dallo stesso conduttore di Ballarò.
Gli studenti che animavano il dibattito si erano auto-divisi in due gruppi: il gruppo dei ragazzi che voleva lasciare la Calabria per andare al Nord a cercare le opportunità che il Sud non poteva dare, ed il gruppo di quelli che invece volevano restare in Calabria, nonostante tutti i problemi che si sarebbero potuti verificare.

Ognuno argomentava le proprie tesi, ma sembrava una divisione tra pessimisti e ottimisti.
Ad ascoltare quei ragazzi di 18 anni, ho provato un po’ di tenerezza. Mi sono tornati in mente gli stessi miei anni quando, pieno di speranze e progetti, volevo studiare Economia del Turismo per rilanciare il potenziale della mia terra, la Sicilia.
La vita, però, mi ha portato verso altri obiettivi e verso altre mete.

Anche io mi sono chiesto milioni di volte: è giusto lasciare la propria terra invece di lottare in prima persona affinchè si creino le condizioni necessarie ad una qualità di vita più che soddisfacente nel nostro Meridione?
La risposta non la conosco ancora, ma ciò che penso è che un’esperienza al di fuori del proprio “recinto” non può che aiutare a vedere le cose con occhi diversi. È come, per rubare un termine al marketing, un benchmark della concorrenza.
Ecco il concetto di CosmoMeridionale, vivere nuovi scenari, nuove città e nuove esperienze con la volontà (o la speranza) di tornare da dove si è venuti.

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: