Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for settembre 2010

Girovagando per il web, mi sono ritrovato in un post nel blog di Tui.it in cui si parla della Culture Night di Dublino.

Questo weekend (Venerdì 24 Settembre), infatti, torna l’evento che mi ha entusiasmato quando l’anno scorso vivevo là. Le condizioni metereologiche in Irlanda non consentono spesso di fare attività all’aria aperta, ma in questa occasione la città vibra e pullula di persone alla ricerca di sano divertimento. Associazioni culturali, musei, gallerie d’arte e monumenti, aprono le loro porte fino a tardi proponendo tours, eventi gratuiti e performance per tutti i gusti e per tutte le età.

Anche Angela ne aveva fatto un accenno in un suo post su vivere a Dublino

Quest’anno, in concomitanza con la Culture Night, si celebrerà anche l’Arthur (Guinness) day, ovvero la giornata dedicata al fondatore della mitica Guinness e alla bontà della birra stessa. Per questa occasione sono previsti anche dei concerti (Killers, Paolo Nutini,…) e la somministrazione di tanta tanta birra :).

Insomma, un’ottima occasione per far un salto in Irlanda, a Dublino, a fare indigestione di cultura e… Guinness!

Per maggiori info sull’edizione 2010 della Culture Night: http://www.culturenight.ie/

Read Full Post »

L’estate sta finendo… un anno se ne va…
Siamo ormai alla fine dell’estate (sulla carta), questo weekend non ha fatto altro che piovere e ho riflettuto un po’ su questa estate “due zero uno zero”, che è stata la mia prima qui a Barcelona.

Devo dire che sono rimasto molto colpito dal numero di giovani che vengono qui a passare le vacanze. Per una settimana, un weekend o un long weekend, da Giugno fino a Settembre la città straborda di ragazzi e ragazze di età 18-35. Provenienti da tutta Europa, ma anche dagli USA, le strade de la ciudad sono piene di gente che ha voglia di divertirsi e che cerca i posti più “cool” e soprattutto con le migliori offerte sui drink. La parola d’ordine è solo una “party-party-party”.

Ovviamente l’offerta di divertimenti è molteplice, la città è viva e propone una movida notturna senza eguali: pub, discoteche, bar, chiringuitos, beach party non lasciano delusi i milioni (ma sì esageriamo!) di giovani che vengono a Barcelona.

Anche se non sono un inguaribile viveur, riporto qualche dritta per la Barcelona by night: (altro…)

Read Full Post »

Se state pensando di andare in Irlanda per studiare l’inglese e magari trovate un lavoro, dovete sapere che per lavorare in Irlanda occorre essere in possesso del PPS Number (Personal Public Service Number). Si tratta di un numero univoco, tipo il codice fiscale, rilasciato dallo Stato Irlandese che permette di accedere a diversi servizi nazionali, tra cui Sanita’ pubblica, Istituto Previdenziale, Istruzione e Ufficio Tasse.

Per ottenere il PPS Number e’ semplicissimo, basta recarsi presso uno degli uffici Welfare presenti nella citta’ con i seguenti documenti:

  • Documento identificativo (Carta d’identita’ o passaporto)
  • Prova di residenza o domicilio in Irlanda

Sono considerate prove di residenza o domicilio: i documenti ufficiali (es. lettera del datore di lavoro) o una lettera di referenze da parte di un coinquilino o del proprietario di casa che dimostri di risiedere all’indirizzo indicato tramite una bolletta recente. In tutti i documenti il nome e l’indirizzo del soggetto richiedente devono essere specificati.
A questo proposito, vi sconsiglio di fornire come indirizzo di residenza quello dell’ostello presso il quale state alloggiando; se vi spostate, potreste dimenticarvi di aggiornare la vostra residenza e perdere cosi’ eventuali comunicazioni importanti.

Effettuata la procedura di richiesta, il PPS Number verra’ recapitato in circa 7 giorni all’indirizzo indicato dal richiedente.

Vi ricordo che il PPS Number e’ un documento importantissimo per chi vive in Irlanda: e’ fondamentale per aprire un conto in banca e per tutte le questioni riguardanti i servizi pubblici.
Per questo motivo, conservate la lettera di comunicazione con cura! 😉

Read Full Post »

La ricerca di un alloggio non è  difficile a Dublino, nonostante sia una destinazione “gettonata”  (come spigato nell’articolo Esperienza all’estero: perchè Dublino). Le soluzioni abitative infatti possono essere diverse: la città offre la possibilità di alloggiare presso residence, ostelli, appartamenti e famiglie. Ce n’è per tutte le esigenze! (altro…)

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: