Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for febbraio 2015

Ovviamente questo post è una marketta incredibile…

Ci penso da diverso tempo ed a un anno dalla fondazione eccolo: finalmente son riuscito a fare qualcosa per la mia carriera che mi dà molta soddisfazione. È un progetto che si chiama Vision80, è una SL – ovvero una società limitata (come una SRL Italiana) – lo seguo da Barcelona in “partnership” con mio fratello dalla Sicilia, quindi posso dire senza vergogna che è un’azienda internazionale. Ovviamente non è ancora una realtà che ci permette di comprare il nostro yacht battente bandiera delle Cayman, o di riindirizzare alcuni fondi verso banche svizzere – come è di moda in questi giorni. Ma è un’iniziativa che ci tiene impegnati e che per me soprattutto è importante per mantenere vivo il rapporto con la “madre-patria” Sicily.

Abbiamo fondato Vision80 SL principalmente per spalleggiare due progetti ecommerce che ci divertono molto: Vintage-Vision.com e Wooden.Ly . Inoltre ci occupiamo di consulenza a piccole e media imprese in merito a marketing online, strategie di ecommerce e media buying. Figo no?

Come nasce Vision80

Nasce con un primo tentativo di commercializzare occhiali vintage, su un sito che è molto conosciuto negli USA: Etsy. Creiamo VintageVision80 ,  ci riesce bene e ci diverte molto. Da lí, quindi, ne approfittiamo per aprire il nostro sito ufficiale (Vintage-Vision.com) e per pensare ad un nuovo progetto “eco-sostenibile”… ed ecco WoodenLy, occhiali di legno. Entrambi i siti sono in Inglese e ci rivolgiamo maggiormente ad un pubblico Nord-Europeo e Nord Americano. Siamo proprio internascional… l’ho già detto.

Ci dedichiamo molto a questi progetti: è molto stimolante, abbiam creato i nostri processi interni (le spedizioni vanno lisce come l’olio ad esempio) ed abbiamo diversi aneddoti sul rapporto con i fornitori che ci fan pisciare dal ridere.

Ogni tanto facciamo dei mercatini, come questo a Barcelona.

Ed in futuro?

Nel futuro spero che questa società diventi una bella realtà, aggiungere e dedicarci altri progetti, e magari aprire un piccolo ufficetto a Messina, approfittando del talento e della voglia di fare di tanti ragazzi che studiano all’università. E sottopagarli – ovviamente:- è la globalizzazione bellezza… 🙂

Annunci

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: