Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Vivere a Dublino’

Oggi apprendo dai giornali (www.corriere.it) che l’Irlanda ha chiesto aiuto all’Unione Europea per risanare le sue finanze. E’ stato infatti varato un piano di aiuti di 80-90 miliardi di euro da erogare in 3 anni, un po’ meno dei 110 concessi alla Grecia,  che prevede azioni mirate a stabilizzare il sistema bancario irlandese, maggiore artefice della crisi e seguito ad un collasso immobiliare dello scorso anno.

Ormai e’ da qualche mese che si sente parlare dello stato di disavanzo in cui versa il Paese, i numeri oggi parlano di un deficit che ha raggiunto il 32% del Pil. Cosa dovra’ fare la Tigre Celtica per risanare il suo bilancio?

In questi giorni si e’ discusso di una possibile manovra correttiva, data dell’innalzamento del regime fiscale irlandese, che fino ad oggi e’ stato fiore all’occhiello e fulcro dello sviluppo economico del Paese degli ultimi anni. L’Irlanda infatti e’ uno dei pochi Paesi europei ad avere una tassazione sulle imprese tra le piu’ basse, pari al 12,5%, contro il 34% della Francia e il 30% di Spagna e Germania. Un aumento delle tasse sicuramente aiuterebbe a colmare parte del debito pubblico.
Dalle prime indiscrezioni si apprende che Dublino e’ riuscita a mantenere invariata l’aliquota di tassazione alle imprese. Ma allora, lo Stato Irlandese come pensera’ di risanare le sue finanze?

Se davvero si dovesse decidere di innalzare il vigente regime fiscale alle imprese, quali sarebbero le conseguenze sull’economia irlandese? Che farebbero le aziende che, beneficiando di una tassazione agevolata, negli ultimi anni hanno trasferito il proprio centro d’affari proprio in Irlanda?

Annunci

Read Full Post »

Girovagando per il web, mi sono ritrovato in un post nel blog di Tui.it in cui si parla della Culture Night di Dublino.

Questo weekend (Venerdì 24 Settembre), infatti, torna l’evento che mi ha entusiasmato quando l’anno scorso vivevo là. Le condizioni metereologiche in Irlanda non consentono spesso di fare attività all’aria aperta, ma in questa occasione la città vibra e pullula di persone alla ricerca di sano divertimento. Associazioni culturali, musei, gallerie d’arte e monumenti, aprono le loro porte fino a tardi proponendo tours, eventi gratuiti e performance per tutti i gusti e per tutte le età.

Anche Angela ne aveva fatto un accenno in un suo post su vivere a Dublino

Quest’anno, in concomitanza con la Culture Night, si celebrerà anche l’Arthur (Guinness) day, ovvero la giornata dedicata al fondatore della mitica Guinness e alla bontà della birra stessa. Per questa occasione sono previsti anche dei concerti (Killers, Paolo Nutini,…) e la somministrazione di tanta tanta birra :).

Insomma, un’ottima occasione per far un salto in Irlanda, a Dublino, a fare indigestione di cultura e… Guinness!

Per maggiori info sull’edizione 2010 della Culture Night: http://www.culturenight.ie/

Read Full Post »

Se state pensando di andare in Irlanda per studiare l’inglese e magari trovate un lavoro, dovete sapere che per lavorare in Irlanda occorre essere in possesso del PPS Number (Personal Public Service Number). Si tratta di un numero univoco, tipo il codice fiscale, rilasciato dallo Stato Irlandese che permette di accedere a diversi servizi nazionali, tra cui Sanita’ pubblica, Istituto Previdenziale, Istruzione e Ufficio Tasse.

Per ottenere il PPS Number e’ semplicissimo, basta recarsi presso uno degli uffici Welfare presenti nella citta’ con i seguenti documenti:

  • Documento identificativo (Carta d’identita’ o passaporto)
  • Prova di residenza o domicilio in Irlanda

Sono considerate prove di residenza o domicilio: i documenti ufficiali (es. lettera del datore di lavoro) o una lettera di referenze da parte di un coinquilino o del proprietario di casa che dimostri di risiedere all’indirizzo indicato tramite una bolletta recente. In tutti i documenti il nome e l’indirizzo del soggetto richiedente devono essere specificati.
A questo proposito, vi sconsiglio di fornire come indirizzo di residenza quello dell’ostello presso il quale state alloggiando; se vi spostate, potreste dimenticarvi di aggiornare la vostra residenza e perdere cosi’ eventuali comunicazioni importanti.

Effettuata la procedura di richiesta, il PPS Number verra’ recapitato in circa 7 giorni all’indirizzo indicato dal richiedente.

Vi ricordo che il PPS Number e’ un documento importantissimo per chi vive in Irlanda: e’ fondamentale per aprire un conto in banca e per tutte le questioni riguardanti i servizi pubblici.
Per questo motivo, conservate la lettera di comunicazione con cura! 😉

Read Full Post »

La ricerca di un alloggio non è  difficile a Dublino, nonostante sia una destinazione “gettonata”  (come spigato nell’articolo Esperienza all’estero: perchè Dublino). Le soluzioni abitative infatti possono essere diverse: la città offre la possibilità di alloggiare presso residence, ostelli, appartamenti e famiglie. Ce n’è per tutte le esigenze! (altro…)

Read Full Post »

Dublino è un’importante meta per i cosmomeridionali che vogliono migliorare il proprio inglese.

Tra le opzioni a disposizione per studiare l’inglese potrete scegliere tra:

  • programma “alla pari”, si vive in una famiglia ospitante ricevendo una paga settimanale di circa 100 € ed in cambio ci si aspetta che gli studenti si occupino della famiglia, aiutino in casa e trascorrano del tempo con i bambini. Nel tempo libero si può decidere di seguire un corso di inglese.
  • corso di inglese + alloggio in famiglia con trattamento di mezza pensione (prima colazione e cena)
  • corso di inglese + sistemazione propria (casa in condivisione, residence, ostello). Presto scriverò un post su come cercare casa a Dublino.

A Dublino ci sono diverse scuole che offrono  corsi suddivisi in:  inglese generale (elementare, intermedio e avanzato), inglese business, corsi individuali, corsi in preparazione agli esami Cambridge, tutti con possibilità di scelta di un totale di ore settimanali, diurne o serali. Inoltre, alcune scuole offrono altri tipi di servizi quali assistenza nella ricerca di alloggio e lavoro, programmi “alla pari” e programmi di tirocinio. (altro…)

Read Full Post »

A chi non è mai venuto in mente di “lasciare tutto e andare… partire… andare all’estero per migliorare la lingua… migliorare l’inglese?

Tra le mete più frequentate per l’apprendimento della lingua inglese c’è Dublino.

Io sono tra quelli che l’hanno scelta.
Ma perchè Dublino?

Dublino è una città europea, si usa l’Euro e poi è ad un passo dall’Italia.
Dublino è una città a misura d’uomo, piccola e accogliente.
Dublino è una città giovane, è la meta prediletta di tanti studenti, Erasmus e non.
Dublino è un concentrato di aziende online di una certa rilevanza internazionale (Google, Yahoo, Paypal, Symantec, ecc.), le quali offrono posizioni multilingua.
Dublino è Guinness!!! 🙂 (altro…)

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: